Puntiamo al buon lavoro: sicuro e di qualità

L’Emilia-Romagna è tra le migliori regioni in Italia per occupati, produzione industriale e ricchezza prodotta. Tutti questi dati ci restituiscono un’immagine di un’economia regionale forte e dinamica. Ma le performance economiche di un territorio non si possono misurare solo con indici quantitativi, la capacità di produrre deve accompagnarsi ad una crescente qualità del lavoro quale strumento d’inclusione sociale che permetta a tutti di partecipare in maniera attiva al miglioramento della nostra società. Non solo, sinché vi sarà anche solo una persona in cerca di occupazione nella nostra regione, non potremo ritenerci totalmente soddisfatti. Per questo dobbiamo continuare ad agire sul piano della qualità del lavoro, dell’innovazione e della creazione di nuove opportunità. 


Le prime sfide da affrontare e vincere sono il contrasto al lavoro nero e la lotta al precariato, da affrontare agendo sulle regolamentazioni regionali in materia. Il tema della sicurezza sul luogo dei lavoro è centrale e dobbiamo dare una risposta concreta ai sindacati che chiedono a gran voce una maggiore vigilanza: il nuovo patto regionale per il lavoro è un’occasione perfetta per inserire queste tematiche in un quadro più ampio d’intervento. 


Innovare il lavoro significa offrire ai nostri cittadini le migliori possibilità di formazione ampliando così la propria preparazione. Il patto per il lavoro proposto dal presidente Bonaccini ha, tra gli altri, l’obiettivo di ampliare le prospettive e le opportunità dei nostri concittadini finanziando l’acquisizione di nuove competenze spendibili su un mercato del lavoro in continua evoluzione. Questo programma ha l’ambizione di avere un impatto positivo su tutta la nostra economia perché lavoratori più preparati e aggiornati rendono le imprese più competitive nello scenario internazionale. Tuttavia non possiamo limitarci a pensare solo a chi un lavoro lo ha già. Per questo nel patto per il lavoro porremo molta attenzione ai temi dell’ingresso e del rientro sul mercato del lavoro, il nostro obiettivo è quello di ridurre i NEET (giovani che non studiano o lavorano) tramite una riforma dei centri per l’impiego finanziando corsi d’aggiornamento e professionalizzanti per chi è rimasto temporaneamente senza lavoro. 


Il livello di inclusività del nostro mercato del lavoro si misurerà inoltre sulla capacità di promuovere il diritto al lavoro per le persone disabili, alle quali dovrà essere offerta una prospettiva di carriera che ne tuteli le fragilità e, al contempo, ne assicuri l’indipendenza economia e la partecipazione sociale.

Sul piano delle opportunità vogliamo agire con strumenti incentivanti sulla nascita di una nuova imprenditorialità giovanile, spingendo in maniera marcata in direzione delle nuove tecnologie e della nuova economia legata alla transizione ecologica.

Solo attraverso la costruzione di buon lavoro per tutte e tutti, garantiremo all’Emilia-Romagna e alla sua economia un futuro solido, prospero e capace di vincere la sfida della competizione globale.

Perché è solo dando piena applicazione al dettato costituzionale del diritto al lavoro che garantiremo ad ogni uomo e donna la possibilità di realizzare un solido, soddisfacente e autonomo progetto di vita.

Diventa un volontario della campagna elettorale

PARTECIPA

ANCHE TU!

DIVENTA VOLONTARIO 

Compila il form ed entra subito a far parte del nostro team

La campagna elettorale sta entrando nel vivo e c’è bisogno dell’entusiasmo, dell’impegno e della partecipazione di tutte e tutti.


Saranno la nostra passione e la nostra convinzione a fare la differenza.


Diventa anche tu protagonista della campagna elettorale, partecipa alle nostre iniziative e invita i tuoi amici a essere con noi ai prossimi appuntamenti, aiutaci a far conoscere programma e idee.


Sono davvero tanti i modi in cui puoi partecipare e dare una mano!

PARLA

Racconta delle proposte per la nostra Regione ai tuoi amici e colleghi. Usa WhatsApp e SMS per condividere contenuti e appuntamenti coi tuoi contatti.

INCONTRA

Le occasioni di incontro e partecipazione diventeranno sempre più frequenti con l’avvicinarsi del voto. Per rimanere sempre aggiornato metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Alessio.

CONDIVIDI

Rendi la nostra campagna elettorale un successo anche sul web. Ognuno di noi, anche con i social network, può dare un contributo essenziale. Commenti ai post, condivisioni, reaction sono tutte piccole azioni che possono fare la differenza.

RESTA IN CONTATTO

Non perderti i nostri aggiornamenti sulle iniziative e le proposte programmatiche iscrivendoti alla newsletter Alessio Dice

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER "ALESSIO DICE"

Riceverai aggiornamenti, proposte programmatiche, inviti agli eventi

Comitato Alessio Mammi in Regione

Committente responsabile Fabrizio Abbati

Privacy Policy